Infiammazione oculare

L’infiammazione rappresenta un fenomeno abbastanza frequente a carico delle strutture dell’occhio, in quanto può rappresentare la manifestazione più evidente di diverse patologie oculari. L’infiammazione è presente in corso di patologie oculari di varia natura, quali infettive, allergiche, autoimmunitarie, post traumatiche, post operatorie ecc. Il controllo dell’infiammazione al di là della terapia specifica, molto spesso rappresenta una priorità per l’oculista. In tali circostanza l’oculista si avvale di farmaci antinfiammatori corticosteroidi oppure di farmaci anti-infiammatori non steroidee (FANS), che hanno rivoluzionato la terapia delle patologie infiammatorie oculari.

Théa ha sviluppato anche in questa area terapeutica, colliri a base di corticosteroidi senza conservanti da soli o associati ad antibiotico e un collirio anti-infiammatorio non steroideo senza conservanti. Anche in caso di infiammazioni oculari è importante evitare i conservanti poiché queste molecole potrebbero esacerbare l'infiammazione oculare.

Il nostro sito usa cookie per offrire una migliore fruibilità di navigazione inclusi cookie di "terze parti". Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.