05 maggio 2021

SCUOLA DI ALTA SPECIALIZZAZIONE - OCULAR SURFACE INFLAMMATION

SCUOLA DI ALTA SPECIALIZZAZIONE - OCULAR SURFACE INFLAMMATION

COMUNICATO STAMPA

La superficie oculare è una porta di ingresso e ha una azione di controllo e di difesa verso il mondo esterno. Epiteli di cornea e congiuntiva, lacrime, ghiandole, palpebre, di recente si è aggiunta anche l’importanza del ruolo del microbioma, lavorano insieme attraverso una potente integrazione neurale, ed il successo di questo sistema ha impatto anche sulla qualità della visione. Si tratta di un distretto del corpo umano esposto a situazioni mutevoli e a volte estreme, di un’opera continua sempre attenta a mettere in campo meccanismi di compensazione. Accade che in seguito ai più svariati eventi questo comportamento “da equilibrista” venga minato, e non più ripristinato completamente. Sensazione di corpo estraneo, di “sabbia” negli occhi, irritazione, arrossamento, visione meno nitida, lacrimazione, aumento della frequenza del battito delle ciglia, fastidio per la luce, compaiono prima saltuariamente, ed in molti casi divengono una costante quotidiana che peggiora anche sensibilmente la qualità della vita del paziente.

La disfunzione della superficie oculare si traduce in una malattia chiamata dell’”occhio secco”, Dry Eye Disease-DED, il disturbo di più frequente osservazione nella pratica clinica del Medico Oculista. Nel corso degli ultimi anni è aumentata la consapevolezza e l’attenzione nei confronti della superficie oculare e grazie ai risultati conseguiti dalla ricerca, si è potuto apprendere molto sui meccanismi di base e sull’impatto del DED, nel tentativo continuo di migliorare l’assistenza clinica e la gestione dei pazienti. Nonostante la prevalenza sia alta nella popolazione, più alta nelle donne rispetto agli uomini, in tutte le età e non solo nella popolazione più adulta, la DED rimane un problema ancora sottostimato e sottodiagnosticato.  Da qui, l’esigenza di momenti di confronto per spiegare vari aspetti legati alla malattia.

La scuola di alta specializzazione Ocular Surface Inflammation si propone di approfondire uno degli attori principali della malattia dell’occhio secco, l’infiammazione. Di per sé un meccanismo positivo, un modo attraverso il quale il sistema immunitario - ovvero il nostro naturale sistema di protezione dalle malattie- contrasta le situazioni di pericolo. Purtroppo, l’infiammazione è anche alla base di molte malattie tra le più diffuse, incluso l’occhio secco. Originariamente pensata per una partecipazione in presenza ma shiftata verso la modalità webinar stante la situazione contingente, alla scuola partecipano Docenti dell’Alma Mater Università di Bologna in un’ottica di interdisciplinarietà. Docenti di altre università, anche straniere, portano il loro contributo di esperienze di ricerca, cliniche, diagnostiche e terapeutiche. Oltre a lezioni interattive, i discenti saranno osservatori “da remoto” di visite ambulatoriali in streaming differita al fine di acquisire competenze di pratica clinica per riconoscere, graduare e trattare l’infiammazione della superficie oculare. Il corso è supportato dal contributo non condizionante di Thea Farma Spa, una azienda sempre attenta a qualificati aggiornamenti, e accreditato con crediti di Educazione Continua in Medicina da MED3,  Fondazione Alma Mater ne cura l’organizzazione, per informazioni m.contavalli@fondazionealmamater.it.

Il nostro sito usa cookie per offrire una migliore fruibilità di navigazione inclusi cookie di "terze parti". Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.