Infezioni oculari

Infezioni oculari batteriche

Le infezioni batteriche della superficie oculare sono abbastanza frequenti sia nel bambino che nell’adulto e la sintomatologia è correlata alle strutture coinvolte e al grado di estensione della patologia.

La terapia da eseguire varia a seconda del sintomo e del microrganismo patogeno coinvolto e in caso di infezione batterica si ricorre a terapia antibiotica locale, ma in presenza di marcati segni di infiammazione spesso si associa anche un antinfiammatorio steroideo.

Théa ha un’importante esperienza in questa area e mette a disposizione dei medici oculisti colliri antibiotici sia singoli che in associazione a corticosteroidi in varie formulazioni senza conservanti.

Esistono poi infezioni dell’occhio interno, molto rare e spesso conseguenti ad intervento chirurgico all’occhio. Queste infezioni sono gravi e la terapia è molto impegnativa e la prevenzione dell’infezione rappresenta una priorità per il chirurgo. Anche per la prevenzione delle infezioni intraoculari, Théa mette a disposizione del chirurgo un farmaco antibiotico da utilizzare durante l'intervento di cataratta, approvato a livello europeo e in accordo con le linee guida delle autorità sanitarie

Infezioni oculari virali

Tra le infezioni virali quelle sostenute da virus erpetici possono avere complicanze a livello corneale e richiedono una terapia specifica sia locale che sistemica.

Théa mette a disposizione degli oculisti e dei loro pazienti, un prodotto topico antivirale per il trattamento delle infezioni dell'occhio causate dal virus dell'herpes.

Il nostro sito usa cookie per offrire una migliore fruibilità di navigazione inclusi cookie di "terze parti". Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.